CIRCOLARE DI STUDIO N. 32 DEL 30 MAGGIO 2019

Aggiornamento importi minimali contributivi e massimali provvigionali per il 2019 per agenti e rappresentanti di commercio

Premessa:

Per effetto della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ai sensi dell’art.81 della legge 27 luglio 1978, n.392 da parte dell’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) del tasso di variazione annua dell’indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati sono stati aggiornati dalla Fondazione Enasarco gli importi dei massimali provvigionali e dei minimali contributivi già a decorrere dal 1° gennaio 2019.

Vengono quindi aggiornati i soli valori già comunicati con Circolare di Studio n.5 del 17 Gennaio 2019 con riferimento a:

 

Massimali provvigionali e minimali contributivi 2019

Per gli agenti che operano in forma individuale o in forma di società di persone i contributi sono dovuti nel rispetto dei minimali contributivi e dei massimali annui provvigionali.

Gli importi massimali provvigionali per il 2019 sono determinati per ciascun rapporto di agenzia nella misura di:

  • Agente Monomandatario: massimale euro 38.331,00 (a cui corrisponde un contributo del 16,50% corrispondente ad un massimo di euro 324,61);
  • Agente Plurimandatario: massimale euro 25.554,00 (a cui corrisponde un contributo del 16,50% corrispondente ad un massimo di euro 216,41).

 

Gli importi minimali contributivi per il 2019 sono determinati per ciascun rapporto di agenzia nella misura di:

  • Agente Monomandatario: minimale euro 856,00 (214 euro a trimestre);
  • Agente Plurimandatario: minimale euro 428,00 (107 euro a trimestre)

 

Lo    Studio    rimane    comunque    a    disposizione    per    ogni    eventuale chiarimento.

Continuando, accetti le Norme sulla privacy e le Norme sull'utilizzo dei cookie di Korus Partners.

Sei gia iscritto a Korus Partners? Accedi

Existing Users Log In
   
New User Registration
*Campo obbligatorio