CIRCOLARE DI STUDIO N. 25 DEL 2 MAGGIO 2018

MASSIMALI PROVVIGIONALI E MINIMALI CONTRIBUTIVI 2018 PER IL CALCOLO DEI CONTRIBUTI DOVUTI ALL’ENASARCO DA PREPONENTI E AGENTI/RAPPRESENTANTI IN DIPENDENZA DI RAPPORTI DI AGENZIA.

Premessa:

Facendo seguito alla nostra Circolare n.13 del 26 Gennaio 2018 con la quale si rappresentavano le nuove aliquote Enasarco per l’anno 2018, lo Studio intende ora comunicare i nuovi minimali contributivi e massimali annui provvigionali in conseguenza dell’aggiornamento operato dalla Fondazione Enasarco a seguito della pubblicazione, da parte dell’ISTAT, del tasso di variazione annua dell’indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.

Minimali e Massimali 2018:

I versamenti previdenziali prevedono una soglia minima ed un tetto massimo annui, chiamati rispettivamente minimali contributivi e massimali provvigionali. Per il 2018, gli importi degli stessi sono così determinati:

– Agente plurimandatario (operante in forma individuale, associata e società di persone):

 Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari ad euro 25.275,00 (a cui corrisponde un contributo massimo pari ad euro 4.044,00).

Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari ad euro 423,00 (a cui corrisponde un importo pari ad euro 105,75 a trimestre).

– Agente monomandatario (operante in forma individuale, associata e società di persone):

Il massimale provvigionale annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari ad euro 37.913,00 (a cui corrisponde un contributo massimo pari ad euro 6.066,08).

Il minimale contributivo annuo per ciascun rapporto di agenzia è pari ad euro 846,00 (a cui corrisponde un importo pari ad euro 211,50 a trimestre).

Si ricorda che gli importi dei minimali contributivi e dei massimali provvigionali per il calcolo dei contributi dovuti, in dipendenza dei rapporti di agenzia, sono effettuati sulle somme spettanti agli agenti operanti in forma individuale, associata o di società di persone mentre tale previsione non interessa la contribuzione riguardante gli agenti e rappresentanti che operano sotto forma di società di capitali, i quali sono invece soggetti al contributo assistenziale obbligatorio, calcolato per scaglioni provvigionali annui per i quali non è prevista alcuna rivalutazione.

Continuando, accetti le Norme sulla privacy e le Norme sull'utilizzo dei cookie di Korus Partners.

Sei gia iscritto a Korus Partners? Accedi

Existing Users Log In
   
New User Registration
*Campo obbligatorio