CIRCOLARE DI STUDIO N. 47 DEL 10 DICEMBRE 2018

RICHIESTA INDIRIZZO TELEMATICO PER FATTURAZIONE ELETTRONICA; FATTURAZIONE DI FINE ANNO

RICHIESTA INDIRIZZO TELEMATICO PER FATTURAZIONE ELETTRONICA

Al fine di ottemperare correttamente all’obbligo di fatturazione elettronica dal 01.01.2019, si invita la Spettabile Clientela a comunicare, qualora non sia stato già fatto con altri mezzi, l’indirizzo telematico (Codice Univoco o indirizzo PEC) mediante invio del modulo allegato via fax al n. 0721/423251 oppure 0721/423296, ovvero via mail agli indirizzi ricci@koruspartners.it, disante@koruspartners.it o giardini@koruspartners.it, entro e non oltre il 17.12.2018.

 

FATTURAZIONE DI FINE ANNO

Si rammenta che l’obbligo di fatturazione elettronica scatta per le fatture emesse (ossia consegnate o spedite) dal 01.01.2019, a prescindere dalla data indicata in fattura.

Pertanto, una fattura datata 2018 ma inviata al cliente nell’anno 2019 in formato non elettronico, è da considerarsi come non emessa con la conseguenza che:

  • il soggetto emittente sarà soggetto a sanzione per mancata fatturazione;
  • il soggetto ricevente:
    • perderà il diritto a detrarre l’IVA;
    • sarà soggetto a sanzione per l’eventuale mancata auto- fatturazione.

Si evidenzia come la data di emissione/invio della fattura sarà palesemente riscontrabile nel caso in cui la trasmissione avvenga tramite strumenti informatici (mail o PEC).

 

Pertanto, qualora non si intenda (o non si possa) emettere le fatture relative a operazioni eseguite nell’anno 2018 in formato elettronico, le stesse vanno emesse e consegnate/inviate ai clienti entro il 31.12.2018.

Si rammenta a coloro che si avvalgono della fatturazione differita la possibilità di emettere fattura ai sensi dell’art. 21 c.4 lettera a) DPR 633/72 entro il giorno 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, facendo confluire l’IVA indicata nella liquidazione del mese in cui la cessione è stata effettuata.

Nel caso in cui per le cessioni effettuate nel mese di dicembre 2018 fosse emessa fattura differita nel 2019 entro il 15 gennaio, la stessa dovrà ovviamente avere formato elettronico.

 

DATI PER FATTURAZIONE ELETTRONICA

Ragione Sociale                                                                       

Partita IVA                                                                                  

Indirizzo Telematico:

  • Codice Univoco                                                       

 

  • Indirizzo PEC