CIRCOLARE DI STUDIO N. 37 DEL 3 SETTEMBRE 2018

CREDITO DI IMPOSTA SU INVESTIMENTI PUBBLICITARI INCREMENTALI

Definite le modalità per la presentazione della comunicazione ai fini della fruizione del credito di imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali

 

Con provvedimento del Capo del Dipartimento per l’informazione e l’editoria sono stati adottati il modello e le istruzioni per la presentazione della comunicazione sulla piattaforma dell’Ag. Delle Entrate.

Ricordiamo che questa agevolazione, già oggetto delle nostre precedenti circolari del 23 gennaio, del 15 febbraio e del 2 luglio scorsi, riconosce un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa quotidiana e periodica, anche online, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali. Per beneficiare dell’agevolazione è necessario che l’ammontare complessivo degli investimenti pubblicitari realizzati superi almeno dell’1% l’importo degli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi d’informazione nell’anno precedente.

Beneficiari: tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa o di lavoro autonomo ed enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie, il cui valore superi di almeno l’1 per cento gli investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione. Nel caso di investimenti articolati sia sulla stampa, che sulle emittenti radio- televisive, l’incremento sarà calcolato distintamente in relazione ai due mezzi informativi, previa verifica del superamento dell’investimento dell’anno precedente nella percentuale ricordata sopra.

Tipologia di interventi: Sono ammissibili gli investimenti relativi all’acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali su giornali quotidiani e periodici, nazionali e locali, anche on-line, o nell’ambito della programmazione di emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali. In sede di prima attuazione, il beneficio spetta anche in relazione agli investimenti effettuati, esclusivamente sulla stampa (anche online), dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017, rispetto agli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nel corrispondente periodo dell’anno 2016.

I giornali e le emittenti devono essere editi da imprese titolari di testata giornalistica iscritta presso il competente Tribunale, o presso il Registro degli operatori di comunicazione, e dotate in ogni caso della figura del direttore responsabile. Sono escluse televendite, servizi di pronostici, giochi o scommesse con vincite di denaro, di messaggeria vocale o chat- line con servizi a sovraprezzo. Le spese per l’acquisto di pubblicità sono ammissibili al netto delle spese accessorie, dei costi di intermediazione, e di ogni altra spesa diversa dall’acquisto di pubblicità, anche se ad essa funzionale.

Tipo di contributo: l’agevolazione consiste in un credito d’imposta pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati. Il credito potrà essere elevato al 90% nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative (su quest’ultimo aspetto si attende la pronuncia della Commissione europea sulla compatibilità con la regolamentazione sugli aiuti di Stato). Qualora l’ammontare dei crediti richiesti superi quello delle risorse stanziate, si procederà ad una ripartizione percentuale tra i richiedenti aventi diritto

Scadenza per la presentazione delle domande: per gli investimenti effettuati dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017 va presentata la sola “Dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti effettuati”, dal 22 settembre al 22 ottobre 2018.

Diversamente, per gli investimenti effettuati o da effettuare nell’anno 2018, vanno presentate:

  • la comunicazione per l’accesso al credito d’imposta dal 22 settembre al 22 ottobre
  • la dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti effettuati dal 1° al 31 gennaio dell’anno 2019

Continuando, accetti le Norme sulla privacy e le Norme sull'utilizzo dei cookie di Korus Partners.

Sei gia iscritto a Korus Partners? Accedi

Existing Users Log In
   
New User Registration
*Campo obbligatorio