CIRCOLARE DI STUDIO N. 20 DEL 26 MARZO 2019

Credito d’imposta finalizzato all’aggiornamento o l’acquisto di registratori di cassa telematici

Dal prossimo 1° luglio i grandi esercenti o negozianti (con volume d’affari superiore a 400mila euro) dovranno trasmettere obbligatoriamente in via telematica i dati dei corrispettivi giornalieri. Tale obbligo, dal 2020, riguarderà l’intera platea dei commercianti e degli esercenti.

Per favorire l’adeguamento al nuovo obbligo è stato introdotto un credito di imposta, che può coprire il 50% della spesa sostenuta fino a un massimo di 250 euro per l’acquisto di nuovi registratori, e fino a un massimo di 50 euro per l’adattamento di quelli già posseduti.

Continuando, accetti le Norme sulla privacy e le Norme sull'utilizzo dei cookie di Korus Partners.

Sei gia iscritto a Korus Partners? Accedi

Existing Users Log In
   
New User Registration
*Campo obbligatorio